Misericordiosi come il Padre – L’immagine del Giubileo

Giubileo logoIl motto Misericordiosi come il Padre ci invita a vivere la misericordia sull’esempio del Padre che chiede di non giudicare e di non condannare, ma di perdonare e di donare amore e perdono senza misura.

Il logo – che vediamo riprodotto in tutte le iniziative che segnano e accompagnano il nostro cammino giubilare – è opera del gesuita Padre Marko I. Rupnik.

Mostra, il Figlio che si carica sulle spalle l’uomo smarrito, recuperando un’immagine della Chiesa antica, perché indica l’amore di Cristo che porta a compimento il mistero della sua incarnazione con la redenzione. Il disegno è realizzato in modo tale da far emergere che il Buon Pastore tocca in profondità la carne dell’uomo, e lo fa con amore tale da cambiargli la vita. Un particolare, inoltre, non può sfuggire: il Buon Pastore con estrema misericordia carica su di sé l’umanità, ma i suoi occhi si confondono con quelli dell’uomo. Cristo vede con l’occhio di Adamo e questi con l’occhio di Cristo. Ogni uomo del nostro quartiere può scoprire così in Cristo, nuovo Adamo, la propria umanità e il futuro che lo attende, contemplando nel Suo sguardo l’amore del Padre.

Possiamo portarlo con noi, metterlo nella nostra casa, sulla scrivania o al lavoro perchè ci aiuti a ricordare di cercare di essere misericordiosi come il Padre nella nostra famiglia, con le persone della Montagnola, a scuola o al lavoro.