Aspettando Natale (bollettino di Dicembre)

giotto-assisi-basilica-nativitaCari Parrocchiani, il Figlio di Dio, Gesù Cristo, assumendo i tratti dell’umanità, predicando, operando, soffrendo e morendo, riesce a rivelarci il Padre e a farci intuire la presenza divina in noi. Come scrive Giovanni l’evangelista: “Dio nessuno l’ha mai visto: proprio il Figlio unigenito, che è nel seno del Padre, lui lo ha rivelato” (1,18). Si compie per questa via l’annunzio della Genesi là dove si afferma che “l’uomo fu creato a immagine e somiglianza di Dio” (1,26-27). Ecco il progetto di Dio sulla sua creatura più amata, in tre fasi precise della storia: “Facciamo l’uomo” ed è il momento grande della creazione; “Salviamo l’uomo” ed è il secondo grande tempo, quello della storia della salvezza; “Rendiamo felice l’uomo” ed è il terzo tempo, quello dello Spirito consolatore, il tempo dell’amore diffuso su tutta l’umanità. In questo modo la nostra relazione con Dio diventa capitale: “Prima credere e poi esistere”; per questo la fede – una fede che non si propaganda ma che si vive – è pura decisione; per questo la riflessione si fa preghiera ancora più forte nel tempo di Avvento e di Natale; perchè: “Dio è un essere a cui si parla e non di cui si parla”. E’ con questo spirito che mi sento vicino a tutti voi, insieme ai miei Confratelli, augurandovi un Sereno Natale del Signore ed un Anno Nuovo ricco di grazia e di benedizioni. Uniti nella preghiera di ogni giorno… Don Dino Mulassano – parroco

Per visualizzare il bollettino con tutti gli appuntamenti di dicembre basta cliccare sul link di seguito Bollettino Dicembre 2014PDF